LANGHIRANO(PARMA) – Rapina alla gioielleria”Montelupo”, altri 2 arresti

Il 16 giugno 2014, a Parma e Canicattì, i Carabinieri del Nucleo Investigativo e della Compagnia di Parma, collaborati dai colleghi del Comando Compagnia Carabinieri di Canicattì, hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP di Parma il 09 giugno 2014 LIUZZA Francesco, siciliano classe 1972, residente a Parma agli arresti domiciliari, VOKA Alban, albanese, classe 1988 e LO MANTO Valentina, siciliana, classe 1990, residente a Canicattì.

I tre avevano rapinato, lo scorso 2 maggio 2014, la gioielleria “Montelupo” di Langhirano (PR), razziando gioielli e valori, armi alla mano, dopo aver immobilizzato sia la proprietaria dell’attività commerciale che un altro soggetto entrato nella gioielleria.

Sono accusati di concorso in rapina aggravata, sequestro di persona e porto e detenzione illegali di arma da sparo. Il solo Liuzza Francesco anche di evasione.

I Carabinieri sono giunti alla loro identificazione dopo una serie di accertamenti, partendo dai riscontri della immagini rilevate dalla telecamera interna del locale.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.