LEGA PRO – Anno nuovo, Akragas vecchia: ancora ko a Benevento

Nell’ultima giornata di andata del campionato di Lega Pro girone C, il Benevento si impone sull’Akragas con il risultato di 1-0. La squadra di mister Auteri fa bottino pieno conquistando tutta la posta in palio, grazie alla rete messa a segno da Andrea De Falco. Parte bene la squadra di casa che dopo due minuti di gioco impegna l’estremo difensore Maurantonio sugli sviluppi del primo calcio d’angolo per i giallorossi. Al 7′ Ciciretti prova a mettere i brividi alla difesa dell’Akragas, ma il suo tiro è di facile presa per il portiere avversario. Gli ospiti provano a reagire con Di Piazza, ma è bravo Gori a neutralizzare. Nel finale della prima frazione di gioco il Benevento passa in vantaggio con De Falco che firma l’1 a 0 a favore dei padroni di casa. Nella ripresa l’Akragas tenta in tutti i modi di agguantare il pari, ma la difesa sannita fa buona guardia. All’84’ Cissè ha la palla del raddoppio, ma la sua conclusione sfiora il palo. Dopo tre minuti di recupero arriva il triplice fischio del direttore di gara. 

Sonia Iacoviello beneventocalcio.it

 

Il tabellino:
BENEVENTO
Gori, Pezzi, Mattera, Del Pinto, Lucioni, Mazzarani, Melara (89′ Padella), De Falco, Marotta (80′ Cissé), Ciciretti, Mazzeo (60′ Cruciani).
A disp.: Piscitelli, Bonifazi, Petrone, Troiani, Di Molfetta, Mucciante.
All. Auteri
AKRAGAS
Maurantonio, Muscat, Salandria, Mauri, Marino, Capuano, Aloi (24’ Grea), Zibert, Di Piazza, Vicente (64′ Candiano), Leonetti (76′ Cristaldi).
A disp.: Vono, Cazè da Silva, Greco, Fiore, Roghi.
All. Le Grottaglie
ARBITRO: Marco Piccinini di Forlì
ASSISTENTI: Alfonso Annunziata di Torre Annunziata e Genny Sbrescia di Castellammare di Stabia
RETI: 44′ De Falco
ANGOLI: 4 a 1 per il Bn
AMMONITI: 38′ Vicente, 46′ Zibert, 65′ Capuano (A) – 55′ Del Pinto (B)
RECUPERO: 4′ pt – 3′ st
FALLI COMMESSI: 11 Bn – 18 Ak
FUORIGIOCO: 1 Bn – 5 Ak

 

Per il Catania è stata una settimana da due punti, uno restituito dalla Corte federale, l’altro conquistato ad Andria con uno 0-0 opaco. Palo di Plasmati nel deserto di occasioni , Liverani nel primo tempo salva i rossazzurri dopo un errore di Nunzella

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.