LEGA PRO – Clamoroso all’Esseneto, l’Akragas vince in rimonta nel derby sul Catania [2-1]

L’Akragas rimane la bestia nera del Catania. Vittoria all’andata per 1-0, stessa storia, oggi, all’Esseneto, con la formazione di Lello Di Napoli, brava a non disunirsi dopo il gol del vantaggio etneo subito dopo appena 11′ su calcio di rigore trasformato da Mazzarani. Il Catania, del resto, in trasferta, non ha mai brillato , e nella ripresa all’Akragas riesce il capolavoro di una rimonta perfetta.

 A 58′, arriva, infatti, il pareggio con Pezzella, una vera prodezza la sua, un tiro da oltre 30 metri che si insacca all’incorcio dei pali. All’Esseneto è l’apoteosi. Poi al 73′ altro rigore, stavolta a favore degli agrigentini, tirato in porta da Salvemini. Eppure, nonostante il Catania giochi sottotono, a pochi minuti dal 90′ con Biagianti atterrato in piena area di rigore, riesce a conquistaresi un altro calcio di rigore, che, questa volta Mazzarani non riesce a depositare in rete , con Pane , bravo a neutralizzare il tiro dal dischetto Il risultato finale sarà di 2-1 per i padroni di casa, tre punti meritati che ridanno morale e soprattutto la fiducia di riuscire ancora nell’impresa della salvezza. .

 La classifica vede il Catania fermo all’ottavo posto, mentre l’Akragas risale al 16esimo a pari punti col Taranto, posto in classifica che inizia a essere fuori dalla pericolosa zona play off.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.