LEGA PRO – Cocuzza regala all’Akragas il derby contro il Siracusa

Un altro derby vinto all’Esseneto, anche il Siracusa di Sottil sesta forza del torneo e reduce da sei risultati utili consecutivi si arrende ad un combattivo e volenteroso Akragas, a sua volta al quarto risultato utile consecutivo e per di più senza subire gol. A decidere la partita è stata una rete dell’attaccante Salvatore Cocuzza al 59′ complice una disattenzione difensiva.

La reazione degli aretusei non è efficace come dovrebbe e arriva solo alla mezz’ora con un tentativo di testa, ma debole, di Scardina; di contro, i padroni di casa si difendono ordinatamente e non rinunciano a mettere in difficoltà gli avversari con ripartenze innescate sempre da lanci lunghi e millimetrici. Infatti, più volte Cocuzza e Klarić hanno la possibilità di ritrovarsi a tu per tu con Santurro. Clamorose sono le traverse colpite da Palmiero con una conclusione da più di 30 metri e da Coppola con un tiro a giro da destra a sinistra. Nel finale, è Pane a dire di no all’assalto degli ospiti parando una botta ravvicinata e in mischia di Persano e al direttore di gara non resta che decretare la fine e il successo dell’Akragas per 1-0.

Una vittoria che porta l’Akragas a quota 34 punti in classifica, ma è probabile che la quota salvezza si alzi, visto le vittorie delle altre formazioni della zona pericolante, è probabile che 40 punti per salvarsi possano anche non bastare.

AKRAGAS-SIRACUSA 1-0 (0-0)

Akragas (3-4-1-2): Pane 7; Genny Russo 6.5, Riggio 7, Thiago Cazé 6.5; Coppola 6.5, Palmiero 6.5, Pezzella 6 (87′ Rotulo sv), Sepe 6.5; Longo 6.5; Cocuzza 7 (83′ Mileto sv), Klarić 6.5. A disp.: Addario, Amella, Sarcuto, Caternicchia, Tardo, Mazza, Privitera, Sicurella, Leveque. All.: R. Di Napoli 7.
Siracusa (3-5-2): Santurro 6; Diakité 6.5, Pirrello 5.5, Cossentino 6; Brumat 5, Giuseppe Russo (67′ De Silvestro 6.5), Spinelli 6, Palermo 5.5 (80′ Persano sv), Valente 5 (76′ Azzi sv); Catania 5, Scardina 5. A disp.: Gagliardini, Dentice, Malerba, Giordano, Toscano. All.: Cristaldi 5 (Sottil squalificato).
Arbitro: Camplone di Pescara.
Marcatori: 59′ Cocuzza.
Note – Ammoniti: Pirrello, Scardina (S).

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.