LEGACOOP – Domenico Pistone nuovo coordinatore area territoriale Agrigento Palermo Trapani

Il coordinamento dell’area territoriale di Agrigento Palermo Trapani, svoltosi nella giornata di ieri, 31 Marzo sulla piattaforma zoom meeting, ha eletto, su proposta del Presidente Regionale di Legacoop Sicilia, Filippo Parrino, Domenico Pistone nuovo coordinatore. Domenico Pistone – si legge in una nota –  succede ad Ornella Matta chiamata a dirigere l’ufficio vigilanza e adesioni di Legacoop Sicilia. Ad Ornella Matta i ringraziamenti di tutto il consesso per il lavoro svolto negli ultimi due anni con professionalità e passione”. Secondo Filippo Parrino Presidente regionale di Legacoop Sicilia, “la lega delle cooperative deve proseguire il lavoro, fin qui svolto, a sostegno delle proprie aderenti in un momento complicato sotto il profilo economico e sociale senza trascurare l’esigenza d’interloquire con maggiore frequenza con gli interlocutori politici ed istituzionali sulle principali questioni che attengono lo sviluppo dell’Isola”.

La cooperazione, ha aggiunto Parrino, per la sua funzione anticiclica nei periodi di crisi e per i suoi 135 anni di storia, vuole rappresentare le ragioni di riscatto anche della Sicilia a cominciare proprio da una seria e attenta programmazione dei fondi del recovery plan, i quali rivestono un ruolo strategico non indifferente per la rinascita della Sicilia. Ecco perché riteniamo importante l’interlocuzione fattiva e costruttiva con le Istituzioni locali e regionali per definire gli asset su cui investire per il futuro delle comunità locali e del territorio regionale. Il neo coordinatore Domenico Pistone ha dichiarato che la crisi pandemica ha colpito tutto il sistema produttivo, compresa la cooperazione, in modo pesante ma non ha scalfito la passione, la determinazione, la voglia di cambiamento e di riscatto che caratterizza l’intera storia del movimento cooperativistico con particolare riferimento alla storia siciliana. In questa terribile esperienza, la cooperazione ha pagato un prezzo alto, ma è pur vero che tante nostre realtà cooperativistiche, anche in piena crisi pandemica, hanno rappresentato un grande punto di riferimento, supplendo con grande vigore alle mancanze della politica. Pertanto, il gruppo dirigente del coordinamento dell’area sicilia occidentale avrà l’obiettivo di sviluppare e consolidare il ruolo economico, sociale della cooperazione tutta, valorizzando il rapporto con le istituzioni, le altre parti sociali e sostenendo la creazione di reti virtuose per la crescita del nostro territorio.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.