LEONFORTE – La romena uccisa: vent’anni all’ex fidanzato

20 anni di carcere sono stati inflitti dal Gup del tribunale di Enna a Giuseppe Chiavetta,45 anni, disoccupato, accusato di avere ucciso a Leonforte l’ex fidanzata romena Violeta Coroiu, 35 anni, e di averne occultato il cadavere. La sentenza, in abbreviato, ha escluso la premeditazione. In aula il padre della vittima, Nicodin Coroiu, ha continuato disperatamente a chiedere il corpo della figlia che non è mai stato ritrovato.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.