LICATA – Bruciati mezzo di soccorso e una torretta di avvistamento

Ancora episodi di microcriminalità a Licata. La torretta dei bagnini numero 3, posizionata sulla spiaggia di Marianello, e un mezzo per il soccorso in mare in dotazione alla Guardia Costiera ausiliaria sono stati dati alle fiamme la notte scorsa. La torretta, è stata prima divelta  e successivamente ne è stata bruciata la parte inferiore. Sorte ancora peggiore al pattino di plastica a cui è stata carbonizzata una delle estremità. Sono stati due bagnini in servizio, ieri mattina, ad avvertire la Guardia Costiera sull’increscioso episodio. Adesso bisogna capire se si sia trattato di una bravata o di una intimidazione.

FOTO: GIUSEPPE CELLURA

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.