LICATA – 180 piante di cannabis rinvenuto dai carabinieri: arrestato 31enne

Centottanta piante di cannabis sono state trovate dai carabinieri nel terreno di un trentunenne di Licata, che è stato arrestato e posto ai domiciliari. La piantagione si trovava in un terreno di contrada Caduta, tra le villette, vicino al mare, collegata all’abitazione dell’arrestato. Mezzo chilo di droga era già pronta per essere venduta. Le piante, in via d’essiccazione, avrebbero prodotto 20 chili di stupefacente del valore di mercato di oltre 10 mila euro.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.