LICATA – “A bordo di un ciclomotore scipparono un’anziana”, arrestati due giovani

A bordo di un ciclomotore, scippano la borsa ad un’anziana facendola cadere a terra per poi dileguarsi col bottino. Con l’accusa di rapina aggravata sono stati arrestati questa mattina dai carabinieri della Compagnia di Licata, Carmelo Gueli, 25 anni, e Antonio Cusumano, 22 anni. 

I militari, dopo un’indagine, hanno scoperto che i due giovani sarebbero i responsabili della rapina ai danni della donna, a cui avevano scippato la borsa, facendola cadere a terra per poi fuggire con la refurtiva. In seguito all’aggressione, l’anziana era stata soccorsa e medicata presso l’ospedale “San Giacomo d’Altopasso”.

Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati condotti nella propria abitazione, agli arresti domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.