LICATA – A sberle «caccia» il bandito: informatico sventa una rapina

Un giovane informatico del luogo ha sventato, sabato sera, una rapina ai danni di una tabaccheria del centralissimo corso Roma. L’uomo, del quale non sono state rese note le generalità, è entrato nella tabaccheria ed ha trovato l’anziano titolare riverso a terra. Ha provato a soccorrerlo, ma dal retrobottega è uscito un rapinatore.

Quest’ultimo, armato di coltello, stava costringendo l’altra titolare della rivendita di tabacchi a consegnargli l’incasso della giornata. Il rapinatore ha puntato il coltello all’informatico, minacciandolo, ma sicuramente non si attendeva la reazione del giovane. Il licatese, infatti, lo ha preso a sberle, costringendolo a scappare.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.