LICATA – Abusi sessuali su disabile, arrestato bracciante agricolo

I poliziotti del Commissariato di Licata, diretto da Marco Alletto, e la Procura di Agrigento, tramite il sostituto Andrea Maggioni, hanno disposto ed eseguito l’arresto di un uomo di 70 anni di Licata, bracciante agricolo, che avrebbe abusato sessualmente di una ragazza affetta da disturbi psichici, tentando di abusare allo stesso modo anche della sorella di lei, di 13 anni di età. E’ stata la 13enne a raccontare quanto accaduto ai genitori, e i genitori hanno presentato denuncia. Il bracciante, ristretto ai domiciliari, risponderà di violenza sessuale continuata e consumata ai danni di una donna affetta da disturbi psichici, dal 2004 al 2016. Il settantenne è un familiare acquisito delle due ragazze, e a lui i genitori hanno affidato spesso le figlie quando sono stati a lavoro.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.