LICATA – Anna Triglia preoccupata su sorti Pronto Soccorso

Ancora difficoltà e disservizi all’ Ospedale “San Giacomo d’Altopasso” a Licata. Dopo i casi Punto Nascite e Reparto Ortopedia, adesso è il Pronto soccorso a sollevare preoccupazione e apprensione tra gli addetti ai lavori, gli utenti e non solo. La consigliere comunale, Anna Triglia, lancia un appello all’ Azienda sanitaria provinciale affinché intervenga al più presto per rimediare alle gravi carenze di personale che pregiudicano uno dei servizi sanitari primari quale è il Pronto soccorso, primo impatto, spesso determinante, per tutti coloro che ricorrono alle cure ospedaliere. “Il Pronto soccorso di Licata – sottolinea la consigliere Anna Triglia – copre un territorio e un bacino d’utenza ben oltre la sola città di Licata, e dunque è doveroso dotarlo dei mezzi necessari per lavorare normalmente”.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.