LICATA – Apparecchi da gioco irregolari, sequestrati 4 totem in un bar

All’interno di un bar di Licata, in provincia di Agrigento, sono state trovate quattro apparecchiature da gioco (totem) irregolari. I funzionari Adm di Palermo hanno provveduto al sequestro delle apparecchiature. Al titolare dell’esercizio è stata elevata una multa di 200.000 euro.

Durante un controllo per l’accertamento della regolarità degli apparecchi da gioco all’interno di pubblici esercizi, i funzionari Adm hanno trovato quattro totem irregolari in un bar di Licata. Le apparecchiature risultavano prive dei nulla osta e di qualsiasi autorizzazione, non conformi alla normativa vigente in materia di giochi.

Pertanto al titolare dell’esercizio è stata elevata la contestazione amministrativa pecuniaria per complessive 200.000 euro, mentre le apparecchiature sono state sottoposte a sequestro amministrativo.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.