LICATA – Arrestato bracciante agricolo

Aveva violato le prescrizioni impostegli dal giudice, Giacomo Vinci, 42enne, bracciante agricolo di Licata, arrestato nel tardo pomeriggio di ieri dai Carabinieri della Compagnia di Licata in esecuzione di un’ordinanza emessa dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Agrigento.

L’uomo al momento dell’arresto era già sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali, misura revocata a seguito di un controllo dei Carabinieri, risalente al giorno 9 marzo ultimo scorso.

L’arrestato, dopo le formalità di rito nella sede del dell’Arma di Licata è stato quindi tradotto alla Casa Circondariale di Agrigento.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.