LICATA – Arrestato marito violento

I Carabinieri della Stazione di Licata, nel corso della mattinata, in città, hanno arrestato A. G., bracciante agricolo 55enne del luogo, in applicazione di ordinanza del Gip del Tribunale di Agrigento. L’uomo, ora in stato di detenzione domiciliare, è stato colpito dal predetto provvedimento a seguito delle indagini scaturite da alcune denunce della propria consorte, nei cui confronti, per ragioni connesse alla loro separazione coniugale, aveva inveito con maltrattamenti psicologici e vere e proprie aggressioni fisiche, sino a provocarle, in qualche circostanza, delle lesioni personali.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.