LICATA – “Aut aut”, chiesti 18 anni per il licatese Consagra

Al palazzo di giustizia di Agrigento, la pubblico ministero Antonella Pandolfi, a conclusione della requisitoria,  ha chiesto 18 anni di carcere a carico di Angelo Consagra, 43 anni, di Licata, giudicato in abbreviato nell’ ambito dell’ inchiesta cosiddetta “Aut Aut” su violenze e minacce usate per manipolare le aste giudiziarie.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.