LICATA – Blitz antidroga “Ballarò”, condannato Angelo Marrali

I giudici della prima sezione penale del Tribunale di Agrigento (presidente Giuseppe Melisenda Giambertoni) hanno condannato a 2 anni e 4 mesi di reclusione Angelo Marrali, 27 anni, di Licata, arrestato il 15 giugno di 4 anni fa nell’ambito della  maxi operazione antidroga “Ballarò”, dal nome del quartiere palermitano dove gli spacciatori andavano a rifornirsi. Per il giovane il processo si è svolto con il rito immediato. Per alcuni capi d’imputazione Marrali – per il quale il Pm aveva chiesto la condanna a 9 anni di carcere – è stato assolto.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.