LICATA – Bruciato il furgone di un pasticciere

Un incendio ha devastato un furgone congelatore appartenente a un pasticciere di Licata. Dalle prime indagini gli investigatori privilegiano l’attentato incendiario. Il mezzo era parcheggiato in via Campobello. Erano le 5,15 del mattino quando le fiamme hanno avvolto il veicolo bruciando in pochi minuti il vano motore, l’intero abitacolo e la parte del congelatore. Fiamme altissime che hanno raggiunto anche il balcone di un immobile al primo piano di una palazzina.  Tempestivo l’intervento dei Vigili del fuoco del distaccamento di corso Argentina, che dopo aver domato le fiamme hanno effettuato un sopralluogo con i carabinieri.  Non sono state trovate tracce di liquido infiammabile , ma le circostanze del rogo lasciano pochi dubbi sull’ipotesi direttamente collegabile con l’azione dolosa di qualche piromane.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.