LICATA – Cocaina nell’ovile, arrestato un pastore

Sarebbe stato trovato in possesso di 100 grammi di cocaina e 6 grammi di marijuana. E’ per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio che la polizia di Stato ha arrestato ai domiciliari Salvatore Carusotto, pastore.  

La Squadra Mobile della Questura di Agrigento e il commissariato di Licata, assieme a due squadre cinofili della Questura di Palermo,  ha effettuato una perquisizione nei terreni, in contrada Petrulla a Licata, di proprietà di Carusotto. Ed è così che sarebbe saltata fuori la “roba”.

L’aver ritrovato la marijuana, una macchinetta per il sottovuoto e tre rotoli di plastica hanno fatto ipotizzare, ai poliziotti, che nei terreni di proprietà di Carusotto potesse essere celata altra sostanza stupefacente. Ecco perché è scattato l’apposito servizio, con l’ausilio delle unità cinofile.

Così dopo aver presidiato, durante tutta la notte, la zona per evitare che nessuno potesse alterare lo stato dei luoghi, ieri mattina, è scattato il blitz. 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.