LICATA – Condannato il Prof. per molestie sessuali

La sezione del Tribunale di Agrigento presieduta da Luisa Turco ha condannato a 6 anni e 6 mesi di reclusione Angelo Mantia, 57 anni, di Licata, docente di Educazione fisica in un Istituto scolastico superiore, arrestato dalla Polizia il 7 agosto 2012 perchè accusato di violenza sessuale e sequestro di persona a danno di una studentessa minorenne, e molestie a danno di una collega. L’ 11 febbraio 2012, l’ insegnante avrebbe attirato con l’inganno una studentessa 15enne nello spogliatoio della palestra e, dopo avere chiuso la porta a chiave, avrebbe iniziato a palpeggiarla e baciarla contro la sua volonta’. Poi, Angelo Mantia sarebbe responsabile di continue telefonate, squilli ed sms che avrebbe inviato ad una collega per 5 mesi.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.