LICATA – Custodiva 2 pistole, una tra i rifiuti. arrestato pensionato [FOTO]

Nel giro di pochi giorni gli agenti del commissariato di polizia, coordinati dal dirigente Marco Alletto, hanno rinvenuto due pistole: una calibro 38 ed una calibro 32. La 32 è stata trovata qualche giorno fa da un uomo che rovistava tra i rifiuti e quando ha notato l’allarme ha avvertito gli agenti. La seconda pistola, calibro 38, è stata trovata stamani.

Nelle prime ore del mattino di oggi, secondo quanto annunciato dal commissario Alletto nel corso di una conferenza stampa, gli agenti hanno eseguito una perquisizione nell’abitazione di un pensionato di 72 anni, Giuseppe Licata Tiso. All’interno della casa i poliziotti hanno ritrovato una pistola calibro 38 special, marca Taurus, con 24 cartucce di cui 2 camiciate. E’ stato lo stesso pensionato, secondo quanto detto dalla polizia, mentre gli agenti eseguivano la perquisizione a consegnare l’arma che era nascosta in un beauty.

L’uomo è stato tratto in arresto e, su disposizione del Pm di turno in procura ad Agrigento, è stato posto ai domiciliari. Deve rispondere di detenzione illegale di armi e munizioni. Sulla 38 saranno eseguiti gli esami balistici per verificare se ha sparato.

Ma gli esami balistici verranno effettuati anche sulla pistola calibro 32 rinvenuta in un cumulo di spazzatura. Pare difficile, però, che di recente l’arma abbia sparato. Secondo gli agenti, infatti, risalirebbe all’800.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.