LICATA – Due uomini perdono mani a causa dei botti di Capodanno

A Licata, nell’Agrigentino, due uomini, un ventenne e un sessantenne, hanno entrambi perso una mano, a causa dei botti di Capodanno. Il sessantenne è ricoverato nel reparto di chirurgia dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso a Licata. Il ventenne invece è stato trasferito già durante la notte al San Giovanni di Dio di Agrigento. Nessuno dei due è in pericolo di vita. Sono in corso gli accertamenti da parte delle forze dell’ordine per ricostruire gli incidenti che si sono verificati prima della mezzanotte.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.