LICATA – Empedoclino ingerisce ovuli di eroina, arrestato

I Carabinieri di Licata hanno arrestato Rosario Restivo, 37 anni, di Porto Empedocle, operaio, sorpreso appena fuori da un autobus di linea proveniente da Palermo, in sosta in via Palma, insieme a un africano della Liberia, anche lui di 37 anni, e ad un carpentiere di Licata, 44 anni. Dunque, all’africano sono stati sequestrati 0,5 grammi di eroina e 2 grammi di marijuana. Il carpentiere è stato denunciato perché ha violato l’obbligo di dimora a Licata. L’empedoclino Rosario Restivo, invece, è stato condotto in ospedale, a Licata, e si è scoperto che ha ingerito 2 ovuli contenenti 5 grammi di eroina pura.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.