LICATA – Evade dai domiciliari con un piccone e tenta di aggredire i vicini di casa: arrestato 28enne disoccupato

A Licata i Carabinieri hanno arrestato Giuseppe Famà, 28 anni, sorvegliato speciale, per evasione, minaccia aggravata e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. In Contrada Piano Cannelle, nei pressi dell’abitazione di Famà, i Carabinieri lo hanno sorpreso a piedi fuori dalla propria abitazione, intento a minacciare alcuni vicini di casa, brandendo un piccone, in violazione delle misure preventive a cui è sottoposto.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.