LICATA – Fermato al porto minaccia di morte le forze dell’ordine: denunciato

Fermato per un controllo, mentre era alla guida di una Fiat Panda, alla richiesta di esibire i documenti, e il pass per accedere nella zona della banchina di Ponente del porto di Licata, è sceso dalla vettura, ed ha inveito, e minacciato di morte gli uomini in divisa. Poi è risalito in macchina e a gran velocità, si è allontanato. Le forze dell’ordine lo hanno identificato, e rintracciato poco più tardi.

Un quarantaquattrenne di Licata è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento, con l’accusa di minaccia aggravata a Pubblico ufficiale. Per gli investigatori non è stato facile riuscire a risalire all’identità del conducente dell’utilitaria, che è risultata essere intestata ad un’altra persona.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.