LICATA – Il “Banco Popolare” restituirà 20mila euro ad una coppia

Il Tribunale di Agrigento, con sentenza 848 del 2018. ha condannato il “Banco Popolare” ha restituire 20mila euro che una coppia di Licata avrebbe pagato in più come interessi a fronte di una scopertura del loro conto corrente bancario. I coniugi si sono rivolti allo Sportello Tutela Credito per verificare se i costi del conto corrente, ritenuti elevati, fossero legittimi. Il presidente vicario dello stesso Sportello, Franco Pace, spiega: “I nostri esperti hanno rilevato la presenza di tassi ultralegali e commissioni di massimo scoperto non dovute”. La banca pagherà anche l’onorario all’ufficio legale.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.