LICATA – Il figlio non frequenta la scuola dell’obbligo:denunciati a piede libero due genitori

I Carabinieri della Stazione di Licata anche quest’anno stanno completando una serie di verifiche tese ad accertare le eventuali responsabilità dei genitori de ragazzi  che non frequentano la scuola dell’obbligo.

Gli elenchi forniti dagli istituti scolastici sono stati già analizzati e in qualche caso è stata riscontrata l’effettiva impossibilità di far frequentare la scuola dell’obbligo da parte di ragazzi che per motivi di salute non possono raggiungerla.

Non è stato così per D.C. e C.S., commercianti, entrambi 45enni da Licata, genitori di un ragazzo in età di scuola elementare, che hanno fornito ai Carabinieri giustificazioni ritenute poco plausibili.

L’ipotesi di reato contestata è di inosservanza dell’obbligo dell’istruzione elementare,  prevista dall’art. 731 del  nostro codice penale.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.