LICATA – Incendiato un barcone di migranti ancorato nel porto

Un peschereccio utilizzato dagli immigrati per la traversata verso la Sicilia, sottoposto a sequestro, è stato incendiato, la scorsa notte, mentre era ancorato alla banchina del porto di Licata (Ag). Le fiamme si sono estese anche ad una seconda “carretta” sistemata a pochi metri. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.