LICATA – Inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale, arrestato

Personale del Nucleo Operativo e Radiomobile Carabinieri di Licata, durante il pomeriggio hanno arrestato in flagranza Angelo Paraninfo, sottoposto alla sorveglianza speciale della pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno in Licata.

Il giovane, 24enne, è ritenuto responsabile della violazione degli obblighi inerenti il proprio status di sorvegliato speciale, essendo stato bloccato dai Carabinieri alla guida di una Fiat Punto intestata ad un proprio familiare per  le vie cittadine licatesi.

Per tale ragione, dopo le preliminari formalità di rito in caserma, Paraninfo è stato accompagnato nella propria dimora agli arresti domiciliari.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.