LICATA – Lesioni gravi, condannati due gemelli

Al Tribunale di Agrigento, il Giudice per le udienze preliminari, Alberto Davico, ha applicato la pena concordata di 2 anni di reclusione ciascuno a Domenico e Luciano Milingi, 23 anni, fratelli gemelli di Licata, imputati per uno sfregio permanente a danno di un ragazzo di 24 anni, vittima di un litigio. I due gemelli, difesi dall’avvocato Angelo Balsamo, sono stati accusati di tentato omicidio, poi derubricato in lesioni gravi.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.