LICATA – Nelle ultime ore inspiegabili episodi di violenza tra immigrati

Un marocchino, stanotte, nel centro di Licata, è stato aggredito e colpito con delle bottigliate. Una bruttissima aggressione che ha ferito l’uomo, facendolo finire al pronto soccorso dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso”. I carabinieri sono riusciti, nel giro di pochissimo tempo, ad identificare il presunto autore del fatto: si tratta di un connazionale dell’uomo ferito. La posizione del presunto aggressore, al momento, è ancora al vaglio di investigatori ed inquirenti.

Appena  poche ore prima, all’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” era finito – con delle ferite superficiali alle spalle, provocate da un coltello, – un altro marocchino. I diversi episodi, due certi e un terzo in dubbio, coinvolgerebbero forse le stesse persone. Indagini sono in corso

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.