LICATA – Pestato dal branco per apprezzamenti su connazionale: 4 fermi

Picchiato selvaggiamente, e lasciato in una pozza di sangue, per aver “molestato” la fidanzata di un connazionale. E’ accaduto ad un rumeno residente a Licata che è finito in ospedale dopo le botte ricevute da quattro connazionali. Sembra che all’origine del fatto vi sia un apprezzamento di troppo nei confronti di una ragazza. L’uomo è stato portato presso il S. Giacomo d’Altopasso per le ferite riportate. I quattro responsabili dell’accaduto sarebbero stati già individuati e fermati dai carabinieri della compagnia di Licata agli ordini del Capitano Marco Corraro.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.