LICATA – Picchia la moglie e aggredisce i poliziotti, arrestato

Un rumeno di 47 anni, Mavigel Danieluc, è stato arrestato a Licata, dalla polizia, per lesioni e resistenza ad un pubblico ufficiale. L’uomo è stato notato da alcuni passanti mentre picchiava la moglie, una donna di 45 anni, sul ponte Federico II. Sul posto si sono precipitati i poliziotti del commissariato i quali, mentre tentavano di fermare il rumeno, sono stati a loro volta aggrediti, ma anche grazie alla collaborazione di una pattuglia dei carabinieri sono riusciti ad immobilizzare il cittadino straniero e ad arrestarlo.

La moglie è stata medicata al pronto soccorso del San Giacomo d’Altopasso e giudicata guaribile in 21 giorni. Non ha querelato il marito, ma la polizia ha proceduto d’ufficio. Il rumeno è stato rinchiuso nella camera di sicurezza del commissariato, in attesa del processo per direttissima.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.