LICATA – Presunto caso di meningite virale: 21enne ricoverato al Sant’Elia

Presunto caso di meningite trattato al Pronto soccorso dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata. Sabato scorso un ventunenne licatese si è presentato in reparto con sintomi che hanno fatto pensare subito ad una possibile meningite. Il personale medico e paramedico in turno al Pronto soccorso della struttura sanitaria di Contrada Cannavecchia, dopo averlo visitato, ne ha disposto rapidamente il trasferimento all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta dove è stato successivamente ricoverato nel reparto di Malattie Infettive e dove sarebbe stata confermata la prima diagnosi fatta a Licata. Il giovane adesso sta bene e ha superato la fase acuta di una meningite di tipo virale. Medici e infermieri venuti a contatto con il ventunenne licatese sono già stati sottoposti alla profilassi prevista dal protocollo sanitario in casi simili. E’ molto probabile che la profilassi venga estesa anche ai familiari o ad amici e conoscenti che possono essere stati in contatto con il giovane nel periodo immediatamente antecedente al ricovero ospedaliero di sabato.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.