LICATA – Rapina in banca: 5 condannati

Il colpo venne messo a segno il 23 dicembre 2013 alla banca “Sant’Angelo” di via Palma. La rapina era stata perpetrata nei minimi dettagli ma gli autori del colpo non avevano messo in conto di imbattersi nella Polizia che lì ha inseguiti e bloccati poco dopo. L’inchiesta, coordinata dal pm Salvatore Vella, in due anni ha già portato a due gradi di giudizio. La Corte d’Appello di Palermo ha confermato il verdetto di primo grado. In cinque sono stati condannati, il sesto presunto componente della banda, composta da palmesi e catanesi, aveva già patteggiato. 5 anni di reclusione sono stati inflitti a Vincenzo Gattarella, 33 anni, di Catania e Andrea Gulisano, anch’egli catanese, 42 anni. 4 anni di reclusione,invece, per Carmelo Bordino, 46 anni, di Palma, Biagio Monachello, 33 anni, di Palma, e Salvatore Cavallaro, 23 anni, di Catania.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *