LICATA – Rapinato benzinaio sulla Ss 115: bottino 5 mila euro

E’ di 5.000 euro, secondo la ricostruzione dei carabinieri, il bottino di una rapina che martedì sera sarebbe stata messa a segno ai danni del distributore di carburante Sicilpetroli che si trova sulla statale 115, appena fuori Licata. In due, con il volto coperto da passamontagna, si sarebbero avvicinati all’operatore in quel momento in servizio nel distributore di carburante e, minacciandolo con un coltello, gli avrebbero intimato di consegnargli l’incasso della giornata. L’uomo ha provato a resistere ed a scappare, ma è caduto facendosi male. A quel punto i due rapinatori si sono avvicinati alla cassa, riuscendo a portar via quanto vi era contenuto. Poco dopo, non lontano dalla stazione di servizio, all’incirca un’ora dopo il colpo, gli agenti di una volante del commissariato di polizia di Licata, hanno trovato una Matiz abbandonata. Il mezzo sarebbe stato rubato e poi utilizzato per mettere a segno la rapina.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.