LICATA – Scoperta una coltivazione di marijuana: arrestato bracciante agricolo trovato con 4075 piante [FOTO]

Un bracciante agricolo di Licata, Calogero Valoroso di 36 anni, è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di coltivazione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. In un terreno nella disponibilità dell’uomo, occultate nelle serre, ieri sera gli agenti avrebbero rinvenuto 47 piante di canapa sativa alte tra 30 e 60 centimetri, irrigate con impianto a gocce, e 46 contenitori in polistirolo (semenzai) contenenti complessivamente 4.000 piantine di Cannabis di pochi centimetri.

I particolari dell’operazione sono stati resi noti dal dirigente del commissariato di polizia, Marco Alletto che ha diretto il blitz, nel corso di una conferenza stampa che ha avuto luogo alle 10 del mattino di oggi.

L’arrestato è stato posto ai domiciliari, così come stabilito dal sostituto procuratore Simona Faga che coordina le indagini della polizia. 

“La ricerca – si legge nel comunicato stampa della polizia – estesa al terreno circostante, consentiva di rinvenire, specificatamente in un guado parallelo alla strada asfaltata, 3 piante, mentre su di un promontorio lato opposto del guado si rinvenivano altre 25 piante suddivise in tre lotti”. 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.