LICATA – Scoperto allaccio elettrico abusivo: denunciato bracciante agricolo

I poliziotti del Commissariato di Licata, guidati dal vicequestore Giancarlo Consoli hanno scovato un allaccio elettrico abusivo in una casa di campagna, alla periferia della città, di proprietà di un trentunenne del luogo, bracciante agricolo, che ci abita con la moglie e i figli. Gli investigatori a seguito di un accurato accertamento investigativo con la collaborazione degli specialisti verificatori dell’Enel, hanno rinvenuto un particolare magnete applicato sul contatore elettronico, che serviva a bloccare l’effettivo consumo di energia elettrica. Il giovane è stato prima trasferito negli uffici del locale Commissariato, e poi denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento, per l’ipotesi di reato di furto di corrente elettrica.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.