LICATA – Sequestrato stabilimento balneare

A Licata i Carabinieri hanno sequestrato uno stabilimento balneare, molto frequentato, nella località “Tripodi – Marianello”. Numerose sono le infrazioni contestate attinenti soprattutto all’occupazione abusiva dell’area. Il titolare, F B sono le iniziali del nome, 49 anni, di Licata, è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento per abusiva occupazione del demanio marittimo. Si tratta di oltre 1.500 metri quadrati di spiaggia, utilizzati per la vendita di alimenti e bevande, tra ombrelloni e sdraio da spiaggia per la clientela.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.