LICATA – Sfregiarono il viso di una persona al termine di un’aggressione: 2 disoccupati in manette

Due giovani disoccupati sono stati sottoposti a fermo dai carabinieri, per aver aggredito e  procurato ferite gravissime ai danni di un agricoltore.

Angelo Antona, 30 anni, ed Antonio Casaccio, 22 anni, sono indiziati di lesioni personali gravissime e permanenti. Nella tarda serata di domenica, in via Gela, a Licata (Ag), per rancori personali, avrebbero aggredito un agricoltore, sfregiandolo al volto con una bottiglia in frantumi.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.