LICATA – “Sfugge all’alt e tenta di speronare l’auto dei finanzieri”, arrestato

Un cittadino senegalese di 31 anni è stato arrestato dalla guardia di finanza di Licata con l’accusa di essere sfuggito all’alt imposto dagli agenti e di avere tentato di speronare l’auto della pattuglia.

L’episodio si è verificato sulla statale 115.

I militari sono saliti sull’auto ed hanno inseguito l’uomo, riuscendo a raggiungerlo dopo pochi minuti e ad arrestarlo.

Sull’auto, nel corso della perquisizione seguita all’arresto, i finanzieri avrebbero trovato all’incirca cento borse con griffe false.

Il pubblico ministero di turno ad Agrigento ha concesso gli arresti domiciliari al senegalese.

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.