LICATA – Vende il motorino sequestrato, assolto

A Licata, Angelo Riccobeni, 47 anni, è stato denunciato dalla Polizia per sottrazione e danneggiamento di oggetti sottoposti a sequestro. La Polizia gli ha affidato il motorino sequestrato in custodia e lui lo ha subito venduto come ferro vecchio a un deposito di autodemolizione ricavando 150 euro. Il Tribunale di Agrigento ha assolto Riccobeni, difeso dall’ avvocato Domenico Romano, che ha dimostrato la “buona fede” del suo assistito.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.