Litiga e aggredisce l’anziano padre. 44 enne arrestato per tentato omicidio

Tentato omicidio, sequestro di persona, resistenza e lesioni nei confronti di poliziotti e carabinieri. Sono queste le accuse a carico del saccense Alessandro Francesco La Torre, 44 anni. L’uomo è stato arrestato al culmine di un’aggressione domestica nei confronti
dell’anziano padre. Sono state le grida e le richieste di aiuto all’interno dell’abitazione, situata in pieno centro storico, a generare l’intervento delle forze dell’ordine. E’ stato necessario l’intervento dei Vigili del fuoco per potere sfondare la porta blindata all’ingresso.
Alla vista degli uomini della forza pubblica La Torre ha tentato di resistere al loro intervento aggrendendoli con tecniche di attacco e difesa di arti marziali, di cui è un cultore. Agenti e militari dell’arma, che hanno riportato tutti lesioni di vario grado, sono stati costretti a fare ricorso allo spray urticante. Intanto il padre dell’uomo, molto noto anche per essere stato sindaco di Sciacca negli anni Settanta, era riverso a terra agonizzante in una pozza di sangue, e immediatamente soccorso e trasferito al Giovanni Paolo II di Sciacca. Alessandro Francesco La Torre, sottoposto a TSO, adesso si trova
rinchiuso in una cella del carcere di Sciacca.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.