LUCCA E VILLAFRANCA – Due donne nel mirino: caccia allo scippatore seriale

Scatta l’emergenza scippi a Lucca Sicula e Villafranca Sicula, due piccoli comuni dell’entroterra agrigentino. Ieri ne sono stati perpetrati due nel breve volgere di pochi minuti. Il fatto singolare è che a perpetrarli è stato lo stesso malvivente che, a bordo di uno scooter, ha agito da solo. Le vittime sono due donne (una di Lucca, l’altra di Villafranca) che si sono viste scippare le rispettive borse senza riuscire ad opporre alcuna resistenza. Il bottino racimolato dal delinquente, tuttavia, è piuttosto magro: circa 35 euro, oltre a vari effetti personali, documenti, mazzi di chiavi ed altri oggetti di scarso valore. I carabinieri dei due comuni, raccolte le denunce, sono al lavoro per dare un volto e un nome allo scippatore seriale che ha messo in subbuglio le comunità dei due piccoli centri, per nulla abituate a simili fatti delinquenziali.  Fortunatamente le due vittime, nonostante siano state strattonate, non hanno riportato conseguenze fisiche.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.