MAFIA – Arrestate moglie e figlia del boss Leonardo Vitale

Ricettazione in concorso aggravata dal metodo mafioso. Con queste accuse la polizia ha arrestato Maria Gallina (59 anni) e Maria Vitale (40 anni) rispettivamente moglie e figlia del boss di Cosa Nostra Leonardo Vitale, già in carcere per mafia.

Secondo i magistrati mentre i capi della famiglia mafiosa dei “Fardazza” di Partinico (Pa) erano in cella, le donne del clan continuavano a reggere gli interessi dei boss.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.