MAFIA – “Boss ergastolano in fuga” condannato Cesare Genova a 5 anni e mezzo

Cesare Genova, il boss ergastolano di Delia la cui fuga dal carcere di Rebibbia si concluse nell’Agrigentino, è stato condannato a 5 anni e 6 mesi. Ad emettere la sentenza, nel pomeriggio, sono stati i giudici della seconda sezione penale presieduta da Wilma Angela Mazzara. Per Genova, 69 anni, già condannato per evasione dal tribunale di Roma, il Pm Alessandra Russo aveva chiesto 9 anni e sei mesi di carcere, per le accuse di detenzione di armi clandestine e ricettazione. Nella lista dei nove imputati c’erano anche tre carabinieri, due loro informatori e tre fiancheggiatori.

Condividi
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.