MAFIA – Favara: nuovo sequestro di beni per Pasquale Alaimo

I finanzieri del Nucleo di polizia tributaria del Comando provinciale di Agrigento, in esecuzione di un provvedimento emesso dai giudici della sezione Misure di prevenzione del Tribunale della città dei templi, hanno posto sotto sequestro due polizze assicurative dell’importo complessivo di 62.000 euro intestate a un familiare di Pasquale Alaimo, 44 anni, di Favara. L’uomo attualmente si trova in carcere per scontare la condanna a 13 anni di reclusione inflittagli al termine del processo scaturito dall’operazione antimafia denominata “Camaleonte”.  Lo scorso anno Alaimo aveva già subito un sequestro di beni del valore di alcune centinaia di migliaia di euro.

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.