MAFIA – Gdf sequestra beni per oltre 2 milioni a Palermo

I finanzieri di Palermo hanno sequestrato beni per oltre due mln a due palermitani, ritenuti appartenenti a cosche mafiose. Oltre 600 mila euro sono stati sequestrati a un 36enne, appartenente alla famiglia mafiosa di Bagheria, arrestato nel 2009, insieme ad altre persone ritenute fedelissime del boss Provenzano. L’altro sequestro riguarda un imprenditore palermitano di 60 anni, appartenente alla famiglia mafiosa dell’Acquasanta-Arenella, vicinissimo ai Galatolo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.