Tele Studio98

la forza dell'innovazione

MAFIA – L’aula bunker intitolata a Falcone e Borsellino alla presenza del Capo dello Stato [FOTO]

Alla presenza del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, è stata scoperta la targa all'ingresso dell'aula bunker del carcere Ucciardone, intitolata a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

Alla presenza del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, è stata scoperta la targa all’ingresso dell’aula bunker del carcere Ucciardone, intitolata a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Presenti anche Lucia e Manfredi Borsellino, figli del giudice ucciso in via D’Amelio, e Maria Falcone, sorella di Giovanni.

 All’interno dell’aula bunker è stata allestita anche la mostra fotografica dell’ANSA “L’eredità di Falcone e Borsellino” che in questi anni è stata ospitata nelle scuole di tutte le regioni italiane.

  “Il dolore delle vittime è anche il nostro ed è sempre vivo e spesso non neppure lenito dall’accertamento della verità”. Con queste parole il presidente della corte d’appello di Palermo Matteo Frasca ha aperto la cerimonia di intitolazione dell’aula bunker di Palermo a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

Alla manifestazione, voluta dall’ANM, hanno partecipato, oltre il Capo dello Stato, anche i ministri della Giustizia e dell’Interno.

“Oggi ho avuto il piacere di ricevere il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella insieme a Renato Schifani, Presidente della Regione Siciliana e a Roberto Lagalla sindaco di Palermo, alla cerimonia di Intitolazione dell’Aula Bunker dell’Ucciardone a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino” sono le parole del neo presidente dell’Ars Gaetano Galvagno.

La giornata-evento dedicata alla memoria si ripeterà il prossimo anno in data da comunicarsi a Firenze grazie alla collaborazione di ANM Firenze per ricordare il trentennale della strage di Via dei Georgofili del 1993. 

About The Author

Condividi