MAFIA – Legale Provenzano chiede revoca 41 bis

L’avvocato Rosalba Di Gregorio, legale del boss Bernardo Provenzano, ha depositato alle Procure di Caltanissetta e Palermo una richiesta di revoca del carcere duro per il suo assistito. Viste le gravissime condizioni mentali di Provenzano, reduce da un intervento al cervello, secondo il difensore, la funzione preventiva del carcere duro, istituito per impedire i contatti tra i boss detenuti e l’associazione mafiosa, sarebbe venuta meno.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.